zeroseiplanet
Il portale per gli asili nido e le scuole dell'infanzia

CERCA I NOSTRI CORSI - clicca sulla mappa

 video

alt

consulenza

alt

News e Comunicati

Chi è on line

Ci sono 274 visitatori e un amministratore online

 

asilo nido 101

I CORSI DI FORMAZIONE

per educatori di asilo nido, gestori, coordinatori, insegnanti di scuola dell'infanzia

IN PROGRAMMA IN TUTTA ITALIA 

  


 

Avviso

APERTURA DI UN ASILO NIDO, CENTRO INFANZIA, LUDOTECA, BABY PARKING

VERONA sabato 20 gennaio 2018

ROMA sabato 14 aprile 2018

aprire e gestire un asilo nido

Facciamo il punto: Come aprire e gestire un asilo nido dopo la riforma del sistema integrato 06? TUTTE LE NOVITA' NORMATIVE!

Un corso completo che approfondisce in modo chiaro tutte le informazioni indispensabili per chi ha intenzione di aprire ma anche per chi già gestisce un Asilo nido, un Micronido, Ludoteca, Baby-parking, Centro infanzia, Nido aziendale, Agrinido, Nido famiglia, Nido Bilingue, Asilo nido nel bosco, e altri servizi innovativi e sperimentali per la prima infanzia, alla luce delle recenti novità introdotte dalla Legge sulla Buona Scuola e dei recenti decreti attuativi sul Sistema integrato 06.

L'iter burocratico, tutte le novità normative e cosa cambia nei servizi educativi nelle diverse regioni italiane. 

Vuoi aprire un Asilo Nido o un Servizio all' Infanzia? Questo è il nostro mestiere! LEGGI IL PROGRAMMA DEL CORSOAPRIRE ASILO NIDO

 

 

leggi il PROGRAMMA:

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE PER COORDINATORI DI SERVIZI ALL'INFANZIA

VERONA venerdi 2 febbraio 2018 ore 9.00-17.00 e sabato 3 febbraio 2018, ore 9.00-18.00

ROMA venerdi 13 aprile 2018 ore 9.00-17.00 e sabato 14 aprile 2018, ore 9.00-18.00

pesceIl corso di specializzazione in due giornate (14 ore) è rivolto alla figura professionale dei coordinatori di asili nido e servizi educativi complementari (nidi familiari, centri gioco, centri dei bambini e delle famiglie, ecc.).

Il coordinatore pedagogico di asili nido opera avendo acquisito competenze educative, psicologiche, relazionali che lo mettono in grado di gestire proficuamente i rapporti con le collaboratrici, le educatrici e gli amministratori.

Il coordinatore di asili nido e servizi per l'infanzia opera alle dipendenze dei comuni gestori dei servizi, oppure di cooperative sociali e consorzi, o come libero professionista.

#‎coordinatorediasilinido   

 

leggi il PROGRAMMA:

PACCHETTO FORMATIVO 20 ORE

banner pacchetto 2

PER IL PRIMO SEMESTRE 2018

la promozione si riferisce al seguente pacchetto formativo: CLICCA QUI >>>

Leggi tutto...

LINGUAGGIO VERBALE E NON VERBALE AL NIDO

VERONA sabato 20 gennaio 2018 ore 9.00-13.00

downloadSecondo la teoria di Paul Watzlawick, «Non si può non comunicare, anche il silenzio è comunicazione». Un sospiro, uno sguardo, l’intonazione della voce danno un senso, un messaggio, anche senza parlare.

Tra i linguaggi non verbali che osserviamo al nido evidenziamo la gestualità, la mimica, la postura, .... in risposta, ogni qual volta, alla situazione di chi ne prende parte.

leggi il programma:

EDUCAZIONE E LIBERTA': IL METODO MONTESSORI

VERONA sabato 20 gennaio 2018 ore 14.00-18.00

BIMBACHEGIOCAIl corso ha l’obiettivo di approfondire alcuni aspetti pedagogici in relazione all’idea montessoriana di libertà del bambino come forza centrale dell’educazione.

Uno dei presupposti che si trova alla base del metodo montessoriano è il rispetto della libertà del bambino. Ma quali sono le condizioni entro cui la libertà del bambino può diventare veicolo educativo? Come può l’educatore intervenire nel rispetto della libertà del bambino organizzando comunque le situazioni atte ad indirizzare, ad orientare e a rinforzare l’autonomia e la libera espressione?

new030

leggi il programma:

SLOW EDUCATION: UN NIDO CHE RISPETTI I TEMPI E LE TAPPE DEI BAMBINI

FENEGRO' (COMO) sabato 20 gennaio 2018 ore 9.00-13.00

lumacaLa pedagogia "della lumaca" - Slow education

"Adagio" .... Il corso intende offrire una prospettiva che tenga conto di un naturale bisogno dei bambini piccoli: il bisogno di TEMPO, GRADUALITA’, RIPETITIVITA’ in un ambiente  non sovrastato da stimoli.  In questa prospettiva il tempo, un tempo disteso, che favorisca e che non ostacoli il normale sviluppo affettivo ed emotivo del bambino piccolo, assume un ruolo centrale non solo nei processi di sviluppo cognitivo, ma ancor prima nello sviluppo affettivo ed emotivo.

new030

 

Leggi il PROGRAMMA:

CHE STRESS! GESTIRE LO STRESS PER LAVORARE MEGLIO AL NIDO

FENEGRO' (COMO) sabato 20 gennaio 2018 ore 14.00-18.00

OSTIGLIA (MANTOVA) sabato 24 marzo 2018 ore 14.00-18.00

che stressQuesto percorso si propone come spazio-tempo di riflessione e confronto sulla tematica dello stress negli ambiti educativi

L’obiettivo principale del corso è quello di accompagnare educatori di asilo nido, insegnanti di scuola dell'infanzia, ma anche gestori e coordinatori, al raggiungimento di una maggiore consapevolezza di sé, del proprio modo di gestire le situazioni problematiche nell'ambiente educativo, e di favorire una maggiore capacità di problem solving a fronte di situazioni di stress lavorativo, e ad evitare la sindrome di "burnout" (sindrome da "corto circuito").  


new030

 

Leggi il PROGRAMMA:

LO SVILUPPO E LA CORRELAZIONE GIOCO-LINGUAGGIO NEI BAMBINI PICCOLI E IMMATURI

VERONA sabato 20 gennaio 2018 ore 9.00-13.00

babies 1 300x188Il nido è uno dei primi ambienti in cui il bambino si affaccia nel suo percorso di crescita.  Operatori e educatori sono, sempre più, chiamati ad intervenire nello sviluppo di bambini “piccoli e immaturi”: è frequente infatti l’osservazione di bimbi che presentano quadri complessi caratterizzati da una prestazione globale confrontabile con quella di bambini di età inferiore.

 

leggi il programma:

FACCIAMO LA PACE: IL CONFLITTO EDUCATORE/BAMBINO

ROMA sabato 14 aprile 2018 ore 9.00-13.00

1 10Il conflitto è un aspetto quotidiano della vita al nido e alla scuola dell'infanzia.

La tendenza comune è di vedere il conflitto come qualcosa di negativo. In realtà, l'aperta espressione del conflitto è la condizione necessaria perché esso possa produrre valore e crescita per le parti coinvolte.

Il corso ha lo scopo di sottolineare, a partire dall'Analisi Transazionale Socio-Cognitiva, come poter essere guide amorevoli in situazioni di conflitto con i bambini. Esso vuole promuovere un approccio che mira alla risoluzione dei problemi piuttosto che un approccio punitivo. 

 

leggi il PROGRAMMA:

SUPPERGIU' A DESTRA A SINISTRA

VERONA sabato 17 marzo 2018, ore 9.00-13.00

SUPPERGIUIl corso si propone di affrontare la tematica dell'esplorazione dello spazio  per la fascia di età compresa fra i due e i quattro anni attraverso un approccio psicomotorio.
Durante l'incontro si lavorerà sulla costruzione di percorsi formativi utilizzando l'attività ludica come metodologia principale per sviluppare la percezione dello spazio corporeo e far acquisire le nozioni topologiche  principali rispettando le tappe evolutive del bambino.
Inoltre verranno discusse lezioni- tipo per favorire soprattutto l' espressività del bambino e la relazione con gli altri, in un ambiente opportunamente adibito a " palestra".
 

leggi il PROGRAMMA:

LUCI E TRATTI GRAFICI

VERONA sabato 17 marzo 2018 ore 14.00-18.00 

22489898 1443831582404422 5226536661435843079 nL'obiettivo del corso è quello di sperimentare l'incontro tra la luce e il disegno con materiali adeguati, selezionati e scelti; proveremo a ipotizzare e progettare contesti  e attività da proporre al nido e alla scuola.

Il valore è quello di intrecciare e vedere le potenzialità di due linguaggi basilari nella crescita e nell'apprendimento dei bambini.

Entrambi sono elementi fondamentali del processo di crescita e apprendimento perché possono sviluppare importanti competenze logiche, manuali e visivo-spaziali.

 

new030  

 

leggi il PROGRAMMA:

ATELIER DEI LIBRI IMMAGINARI

VERONA sabato 20 gennaio 2018, ore 14.00-18.00

36a65411c539af77464bb9a9cb8484eb traditional paintings illustration agencyUn percorso formativo per portare alla luce la nostra creatività, che trasforma le emozioni in risorse attraverso il disegno, per poterle trasferire a livello comunicativo intra ed interpersonale nel nostro lavoro con i bambini. Parte importante del corso è la cre-azione della storia  con il suo contenuto emozionale. 

 

 

 

leggi il PROGRAMMA:

L'ATELIER DEI LINGUAGGI ESPRESSIVI, I FabLab e Tinkering (2)

OSTIGLIA (MANTOVA) sabato 28 febbraio 2018 ore 14.00-18.00

 

atelier creativo 1 1024x1024Il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD Azione #7) propone la realizzazione di atelier creativi e per competenze chiave nelle scuole. Questa bella e importante sfida che il mondo dell’istruzione ci lancia, ci deve trovare preparati e aggiornati!

Un corso appositamente studiato per educatori, coordinatori ed insegnanti del prossimo Sistema Integrato 06.

new030  

 

leggi il PROGRAMMA:

L'ABC DELL'ARTE E DELLE EMOZIONI

NAPOLI sabato 27 gennaio 2018, ore 9.00-12.00

BARI sabato 17 febbraio 2018, ore 9.00-13.00

fantasiaI bambini fin da piccoli mostrano il bisogno di rappresentare graficamente emozioni, sentimenti, situazioni, desideri... come i grandi pittori anche loro vogliono esternare e creare disegni che testimonino l’espressione di loro stessi favorendo il manifestarsi della propria  fantasia ed il proprio mondo interiore: l’arte infatti mette in comunicazione con se stessi.

Questa formazione  vuol dare l’opportunità alle educatrici di aiutare i bambini di liberare il pensiero e a sviluppare forme di conoscenza e comprensione del proprio mondo creativo, che interagisce con il loro mondo emotivo.  Si cercherà di capire quali sono le abilità e strategie che permettono di  alimentare la fiducia del bambino nelle proprie  abilità espressive, creative e manuali.

 

new030

 

leggi il PROGRAMMA:

PTOF e RAV : PIANIFICARE L'OFFERTA FORMATIVA E BUONE PRATICHE ALLA SCUOLA DELL'INFANZIA

CASTELMASSA (ROVIGO) sabato 27 gennaio 2018, ore 9.00-16.00

bilancio sociale

 

Il corso si propone di fornire una guida significativa all’elaborazione del Piano Triennale dell’Offerta Formativa del Rapporto di Autovalutazione secondo le nuove direttive della Legge 107. 

new030 

leggi il PROGRAMMA:

LE FATICHE DELL'EDUCARE: RISPETTO E QUALITA' DEL RUOLO EDUCATIVO

NAPOLI sabato 27 gennaio 2018, ore 13.00-16.00

BARI sabato 17 febbraio 2018, ore 14.00-18.00

MONZA sabato 14 aprile 2018, ore 14.00-18.00

che stressIn questo corso si vuole mettere in luce l’importanza dell’ esperienza di cura degli educatori, per prevenire il rischio di burnout ma anche per dare voce a quel sapere che molto spesso viene agito ma poco raccontato e valorizzato, proprio perché manca una storia della pratica. Si punterà quindi a capire in profondità che cosa fanno realmente e che cosa invece pensano di fare gli educatori. Ci focalizzeremo su alcuni tratti per far emergere consapevolmente in che cosa consiste l’arte dell’aver cura del lavoro educativo e su quali sono le basi su cui far germogliare la qualità e l’efficacia di un lavoro in team.

 

new030

 

leggi il PROGRAMMA:

UN NIDO E UNA SCUOLA DELL'INFANZIA SENZA STRILLI!

LEGNANO (MI) sabato 27 gennaio 2018, ore 9.00-13.00

FIUMICINO (ROMA) sabato 17 marzo 2018, ore 9.00-13.00

urla

Il nido e la scuola dell’infanzia sono un complesso e articolato sistema di relazioni. Nel nido, come nella scuola dell’infanzia, l’intreccio di ‘incontri’ è ricco (bambini, genitori, educatori, coordinatori, ausiliari, …) e molto spesso i toni delle differenti voci si sommano creando alte soglie di rumori. Si creano “musiche” ricche di pianti, urla, strilli, risate, suoni di giochi e voci che si rincorrono e sovrappongono … i momenti di silenzio sono rari e irreali. Ma come è possibile ridurre i toni nei servizi educativi ed educare attraverso un dialogo e un ascolto efficace?

 

leggi il PROGRAMMA:

LA RICCHEZZA DEL LAVORO D'EQUIPE

LEGNANO (MI) sabato 27 gennaio 2018, ore 14.00-18.00

FIUMICINO (ROMA) sabato 17 marzo 2018, ore 9.00-13.00

EQUIPEIl lavoro d’equipe, oggi è il metodo più efficace per favorire il raggiungimento degli obiettivi professionali e tutelare ogni professionista da eventuali rischi di isolamento e burnout. È importante riconoscere valore al lavoro d’équipe educativo!

Non dimentichiamo inoltre, gli scopi del lavoro in équipe: incontrarsi, confrontarsi per poter lavorare meglio e in accordo e curare in finis la regia educativa.

 

leggi il PROGRAMMA:

MIO MIO E' TUTTO MIO! EGOCENTRISMO INFANTILE E SOCIALIZZAZIONE

VERONA sabato 3 febbraio 2018 ore 9.00-13.00

MIO

Strumenti efficaci per gestire i conflitti

Il corso intende approfondire il tema dell’ egocentrismo infantile e del processo di socializzazione.

Spesso gli educatori si trovano ad affrontare comportamenti aggressivi, autolesionisti o di conflitto tra bambini, che suscitano disagio non solo tra i bambini ma anche negli adulti. Durante il corso si intende promuovere la comprensione di alcuni comportamenti infantili in una differente prospettiva, che invita genitore ed educatore, ad immedesimarsi nelle situazioni vissute dai bambini e nel riscoprire la parte infantile che c’è in ogni adulto.

new030

 

Leggi il PROGRAMMA:

SVILUPPO DEL LINGUAGGIO ED INDICATORI DI RISCHIO NELLA PRIMA INFANZIA

VERONA sabato 3 febbraio 2018 ore 14.00-18.00

babyspeech bannerIl linguaggio è una funzione adattiva caratteristica dell'uomo e rappresenta lo strumento privilegiato di comunicazione tra gli individui.

Silenzio fisiologico o difficoltà linguistiche?

Un disturbo specifico in questa area ha ripercussioni importanti in diversi aspetti della vita sociale e personale del bambino, per questo è fondamentale saper riconoscere tempestivamente eventuali indici di rischio.

 

 

Leggi il PROGRAMMA:

VOGLIO LA MAMMA!

VERONA sabato 3 febbraio 2018 ore 14.00-18.00

inserimento al nido

Metodologie e problematiche per un sereno inserimento del bambino, dell’educatore e del genitore.

Il corso si propone di analizzare gli aspetti emotivi dal punto di vista del bambino, dell’educatore e del genitore.

Come si sente il bambino al momento del distacco e quali strategie utilizzare per aiutarlo all’adattamento del nuovo ambiente. Perché i bambini protestano al momento della separazione dalla mamma? Aspetti teorici e pratici di una relazione speciale. Quali prassi educative e modalità di entrare in relazione con i piccoli devono attuare gli educatori/insegnanti? 

 
 
 
new030 
 

leggi il PROGRAMMA:

QUANDO I BAMBINI FANNO QUELLO CHE VOGLIONO

LODI sabato 3 febbraio 2018 ore 9.00-13.00

OSTIGLIA (MANTOVA) sabato 24 marzo 2018 ore 9.00-13.00

regole5Strategie per farsi ascoltare: regole condivise e allineamento educativo

Una frase ricorrente al giorno d’oggi è sicuramente: "i bambini fanno quello che vogliono". Anche al Nido e alla scuola dell’infanzia succede, ma non in maniera caotica e disordinata. Precisamente i bambini fanno ciò che vogliono fare, ma in maniera guidata. Il compito dell’educatore è aiutarli a trovare l’attività giusta per loro. La libertà controllata, in un contesto strutturato, con regole chiare per tutti, garantisce la sicurezza e l’ordine necessari per creare un’armonia collettiva, dove ognuno si sente al proprio posto. 

new030

 

Leggi il PROGRAMMA:

ALLA SCOPERTA DEL BAMBINO ATTRAVERSO L'OSSERVAZIONE

 LODIsabato 3 febbraio 2017 ore 14.00-18.00

OSSERVAZIONE AL NIDO"Osservare, ripensare e riprogrammare"

L'osservazione del comportamento del bambino nel contesto educativo è uno strumento molto importante per raccogliere informazioni che possono essere utili agli educatori, aiutandoli a conoscere di più e in modo più approfondito i bambini con cui interagiscono tutti i giorni.

Il corso si articola in una parte teorica in cui vengono proposte e confrontate diverse modalità osservative, e in una parte pratica in cui, attraverso l'uso di griglie di osservazione, verranno analizzati gli strumenti di verifica quali schemi di codifica, checklist, scale di valutazione.

 

leggi il PROGRAMMA:

DIRE, FARE, INNOVARE: LA PROGETTAZIONE NEL SISTEMA INTEGRATO 0-6

MILANO sabato 10 febbraio 2018 ore 9.00-13.00

ROMA sabato 14 aprile 2018 ore 9.00-13.00

 

 dire fare innovareDire, fare, innovare

Il sistema educativo si è incamminato verso la strada di una specificità di tipo pedagogico e didattico dove la continuità è il punto saldo nelle relazioni tra i diversi servizi. 

Progettare nell'ottica 0-6 significa incrementare le capacità di realizzare percorsi esperienziali nella direzione delle buone pratiche, in base alle novità introdotte dal Sistema Integrato 0-6 (LEGGE SULLA BUONA SCUOLA).

   

leggi il PROGRAMMA:

IL PROGETTO PER LA CONTINUITA' EDUCATIVA 06

MILANO sabato 10 febbraio 2018 ore 14.00-18.00

scontorni 2Asili nido e scuole dell’Infanzia devono trovare un linguaggio comune attraverso la realizzazione di una continuità educativa, costituita cioè da una serie di attività e iniziative che uniscano e valorizzino caratteristiche e specificità di ognuno dei due servizi con l’intento comune del benessere dei bambini. Sarà necessario trovare sinergie efficaci, di condivisione e voglia di mettersi in gioco da parte di educatori e insegnanti che si ritrovano per sperimentare, cercare, porsi delle domande nel clima positivo del fare insieme.

   

leggi il PROGRAMMA:

IL LAVORO D'EQUIPE AL NIDO - CONFRONTO E CRESCITA TRA COLLEGHE

ROMA sabato 14 aprile 2018, ore 14.00-18.00 

mani

Un corso di grande utiità per chi lavora o intende lavorare in asilo nido.

Lavorare all'asilo nido non è fare baby-sitting gruppale in autonomia gestionale: si tratta di un impegnativo modo di adoperarsi con una progettualità creata e condivisa all'interno di un gruppo di lavoro. Molte sono le soddisfazioni, ma molte possono essere le difficoltà, in particolare nei rapporti in equipe, contesto in cui si sviluppano moltissime dinamiche relazionali che richiedono consapevolezza rispetto alla propria persona e alle proprie competenze. 

 

leggi il PROGRAMMA:

APPROCCI EDUCATIVI A CONFRONTO: Malaguzzi/Munari/Gordon/Feuerstein

FIUMICINO (ROMA) sabato 17 febbraio 2018 ore 9.00-13.00

MONZA sabato 14 aprile 2018 ore 9.00-13.00

NAPOLI sabato 21 aprile 2018 ore 14.00-18.00

 

spazi al nido2Approcci educativi, linee pedagogiche e non solo…

Il corso si pone l'obiettivo di approfondire i significati e contenuti che stanno alla base dei più significativi approcci educativi.  Approccio di Reggio Emilia, metodo Feuerstein, tecniche di Gordon per la comunicazione adulto-bambino, Bruno Munari. Si intende durante il corso fornire strumenti utili per educatori ed insegnanti secondo questi metodi, descrivendone punti di forza e caratteristiche.

 

leggi il programma:

THREE TWO ONE... ENGLISH!!

ROMA FIUMICINO sabato 17 febbraio 2018 ore 14.00-18.00

SAREGO (VICENZA) sabato 24 febbraio 2018 ore 9.00-13.00

ingleseL'insegnamento della lingua inglese all'asilo nido è diventato, negli ultimi anni, sempre più diffuso, ma non sempre vengono utilizzati i giusti metodi per sfruttare al massimo le potenzialità e le capacità cognitive dei bambini da 0 a 3 anni.

L'obiettivo di questo corso è, quindi, di aiutare educatori ed educatrici di asilo nido ad inserire nella propria programmazione educativa la lingua inglese.

 

 

leggi il PROGRAMMA:

MATERIALI DESTRUTTURATI (LOOSE PARTS) E CONTESTI EURISTICI

ROVIGO sabato 17 febbraio 2018, ore 9.00-13.00

MONZA sabato 10 marzo 2018, ore 9.00-13.00

Loose Parts Provocation 8 An Everyday StoryIl corso propone modalità e metodologie di scelta di materiali destrutturati “sciolti” (loose parts) e non convenzionali da proporre per le attività libere dei bambini, e di come organizzare gli spazi affinchè si trasformino in contesti euristici.

I LOOSE PARTS (letteralmente: “pezzi sciolti”) sono materiali non convenzionali provenienti da varie origini, perlopiù di riciclo, che offrono al bambino l'opportunità di esprimersi, di conoscere, di imparare e di esplorare il mondo attraverso la costruzione, la classificazione, il gioco libero, l'arte ... Non hanno un limite perch non hanno una funzione specifica ma sono al servizio dell'immaginazione del bambino. Sono sempre mobili e possono essere utilizzati da soli o in combinazione tra loro. Inoltre, essendo oggetti o pezzi sciolti, i bambini imparano che gli oggetti possono avere più di un uso, più di una prospettiva per utilizzare quel pezzo o maeriale

new030 

leggi il PROGRAMMA:

GIOCHI DI SABBIA - LA SCATOLA AZZURRA DI DORA KALFF

ROVIGO sabato 17 febbraio 2018, ore 14.00-18.00

MONZA sabato 10 marzo 2018, ore 14.00-18.00

scatola azzurra1Il modo in cui si entra in contatto con la sabbia rappresenta il modo con cui si è in rapporto col proprio corpo; con il toccare, accarezzare, afferrare e costruire si raggiungono livelli profondi della propria anima e della propria natura. Il corso propone le modalità, gli strumenti e i contesti per organizzare il gioco della sabbia, che è un gioco di grande libertà: “Può accadere che nelle scuole o nei nidi i bambini abbiano più limiti che possibilità: quando si gioca con la sabbia non si hanno modelli, non esistono canoni di gioco, e ci si sente liberi” (Dora Kalff, ideatrice della SCATOLA AZZURRA per il gioco della sabbia).

new030 

leggi il PROGRAMMA:

AUTISMO: PRIMI SEGNALI AL NIDO E ALLA SCUOLA DELL'INFANZIA

BINASCO (MILANO) sabato 17 febbraio 2018, ore 9.00-13.00

bimboinscatola"Bambini in gabbia" imprigionati in un corpo che non risponde adeguatamente alle loro richieste, "Bambini isolati" che spesso non riescono a interagire con il mondo che li circondano, "Bambini incompresi" che spesso sono prigionieri delle mille sfumature di questa patologia che mette in difficoltà famiglia, specialisti ed educatori.

MA L'EDUCATORE QUALCOSA PUÒ E DEVE FARE PER RENDERE IL PIÚ SERENA POSSIBILE L'ESPERIENZA DI NIDO E SCUOLA DELL'INFANZIA.

 

 

leggi il PROGRAMMA:

GRAFOMOTRICITÁ AL NIDO

BINASCO (MILANO) sabato 17 febbraio 2018, ore 14.00-18.00

disegnoFare tracce, lasciare segni

L'attività grafica è un mezzo di comunicazione che origina dal corpo e si esprime tramite esso.

In questo corso si parlerà di grafomotricità, ovvero quella funzione che permette di tracciare un messaggio in uno spazio determinato, grazie ai movimenti combinati del braccio e della mano, in stretta connessione con la globalità del corpo, primo luogo di espressione della vita emotiva, cognitiva e relazionale. 

 

leggi il PROGRAMMA:

LINGUAGGIO DIGITALE E NUOVE TECNOLOGIE PER I BAMBINI

VERONA sabato 17 marzo 2018 ore 9.00-13.00

informatica al nido 2Ci troviamo al cospetto di quella che è stata classificata come la “Net Generation”, o generazione dei “nativi digitali” come dice Marc Prensky nel 2001.

I bambini si trovano immersi tra computer, tablet, cellulari, connessioni internet, social network, collegamenti wi-fi, videogame, touch screen, vivono questa esposizione costante e possono diventare “madrelingua” del linguaggio digitale.

new030 

leggi il PROGRAMMA:

EMOZIONI IN MOVIMENTO

CERRETO GUIDI (FIRENZE) sabato 21 aprile 2018, ore 14.00-18.00 

011L’emozione è un movimento di energia interna che si esprime all’esterno attraverso il corpo, la postura, la mimica, la voce, l’atteggiamento. Al fine di provare a comprendere la grande complessità ma anche la meravigliosa magia del linguaggio delle emozioni, si è pensato di proporre questo corso durante il quale attraverso teoria e pratica si cercherà di aumentare la nostra consapevolezza emotiva e corporea per potere allo stesso tempo comprendere quella che ci comunicano i bambini all’interno dello scambio relazionale.

leggi il PROGRAMMA:

E ADESSO... RELAX! INTERIORIZZARE LE EMOZIONI E ABBASSARE IL TONO NEI BAMBINI

VERONA sabato 17 marzo 2018, ore 14.00-18.00

relaxL'obiettivo del corso è quello di approfondire il significato del rilassamento come attività fondamentale per i bambini ai fini della percezione di sé, della costruzione del pensiero, dell’integrazione dello schema corporeo, e della capacità di distensione tonico-emotiva.

 

Leggi tutto...

LE REGOLE: COME FARLE COMPRENDERE E ACCETTARE AI BAMBINI

PALERMO sabato 3 marzo 2018 ore 15.00-18.00

PADOVA sabato 10 marzo 2018 ore 14.00-18.00

MASSA CARRARA sabato 7 aprile 2018, ore 14.00-18.00

infanziaIl Corso affronta un tema molto sentito da genitori ed educatori: il perchè i bambini hanno bisogno di regole e come darle all'interno di un gruppo, in modo tale che siano accettate e comprese da tutti. I bambini devono gradatamente imparare a rispettare le regole della convivenza comune all'interno di strutture nelle quali giornalmente risiedono parecchie persone, come avviene all'asilo nido.

 

 

leggi il PROGRAMMA:

GIOCANDO SI IMPARA: PROPOSTE LUDICHE PER LO SVILUPPO DELLE ABILITA' LINGUISTICHE NEI BAMBINI

ROMA sabato 14 aprile 2018, ore 14.00-18.00

giocando si impara 2Il corso, di taglio pratico, ha l’obiettivo di individuare proposte di attività di gioco finalizzate allo sviluppo delle abilità linguistiche dei bambini.
 
 
Il gioco ha numerose funzioni, che lo rendono fondamentale nella crescita biologica e mentale del bambino: permette di esercitare e sviluppare le capacità motorie, cognitive, neuropsicologiche e sociali; inoltre offre un clima “leggero” in cui sperimentare conoscenze e abilità, e realizzare esperienze. new030
 
 

leggi il PROGRAMMA:

LA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ALL'ASILO NIDO

LEGNANO (MI) sabato 7 aprile 2018 ore 9.00-13.00

bimbiallegri crescono laboratorio di ingleseL'obiettivo di questo laboratorio è quello di avvicinare gestori di asili nido ed educatori alla programmazione didattica in un asilo nido. Uno dei momenti fondamentali della vita al nido è centrato sulla stesura della programmazione didattica, che è l'insieme degli strumenti e delle attività utilizzate dalle educatrici per definire i percorsi formativi proposti ai bambini. I progetti didattici hanno lo scopo di raggiungere specifiche "finalità formative" e competenze cognitive.

 

leggi il programma:

DAL MOVIMENTO ALLA PAROLA

FENEGRO' (COMO) sabato 3 marzo 2018, ore 14.00-18.00

motorioL'aspetto corporeo nello sviluppo del linguaggio infantile

In questo corso, vedremo quali sono le tappe fondamentali per lo sviluppo del linguaggio nei bambini; impareremo a prestare più attenzione a cosa noi comunichiamo ai nostri bambini, in particolare con il nostro corpo.

Vedremo quali sono i campanelli d’allarme che possono indicare a chi lavora con i bambini, qual è la strada migliore per aiutarli a crescere, anche da un punto di vista comunicativo. Il tutto attraverso lo sguardo della psicomotricità.

 

 

Leggi tutto...

YOGA E PRINCIPI MONTESSORIANI AL NIDO E ALLA SCUOLA DELL'INFANZIA

PORDENONE sabato 24 febbraio 2018, ore 9.00-13.00 

VENEZIA sabato 3 marzo 2018, ore 9.00-13.00

 

motricità1 001Il percorso formativo "Piccoli semini di Yoga", è un'occasione unica riservata ad educatori e coordinatori, ma anche genitori per conoscere e testare questa antica disciplina e farne una risorsa nel proprio lavoro e rapporto con i bambini fin dalla primissima età. 

Obiettivo del corso è “seminare” nei partecipanti la consapevolezza che dallo Yoga si possono attingere delle risorse che completino, arricchendolo, il loro lavoro educativo e di accudimento, facendo leva sulla naturale curiosità del bambino.

Proprio per questi aspetti, i "Semini di Yoga" verranno messi in relazione con l'approccio educativo del metodo Montessori, con cui condividono l'obiettivo di un percorso di conoscenza di sè del bambino, di autoregolazione e di promozione delle autonomie. 

  

leggi il PROGRAMMA:

© 2011 Tutti i diritti Riservati -  Centro Studi Zeroseiplanet centro di formazione  e ricerca per i servizi dell'infanzia